07 aprile 2013

Meglio

Meglio fesso che cinico. Meglio illuso che nichilista. Meglio aperto che schermato. Meglio ingenuo che preda del disincanto. Però, in ciascun aspetto, meglio che ci sia anche una punta dell'opposto. Un po' come lo yin e lo yang; oppure, più modestamente, come una presa di sale in una crostata, o un pizzico di zucchero nella salsa.

3 commenti:

Grazie per aver letto le mie parole, sarò lieto di leggere le tue.



a cura di Giulio Pianese

scrivimi