02 gennaio 2013

Il potere della diretta

È quello che ti fa interrompere ciò che stai facendo per non perderti un brano musicale. Sicuramente farà parte dell'atteggiamento "gelato che si scioglie", ma come avrei potuto riaccendere l'aspirapolvere mentre trasmettevano Disorder dei Joy Division?
Il potere della diretta prescinde dall'agevole reperibilità del brano su altri supporti fonografici o in rete, perché il lì e ora casuale affascina più della riproducibilità autoindotta, cosa che forse vale anche per i ricordi e gli elementi sensoriali più svariati ai quali si agganciano.
In apparenza più che mai legato all'istante presente, il potere della diretta paradossalmente aumenta in misura proporzionale alla sua forza evocativa, con il riecheggiare multiforme di un passato lontano. Glaciazione che si scioglie.

1 commento:

  1. Deve esser stata e una grande emozione.
    Stella*

    RispondiElimina

Grazie per aver letto le mie parole, sarò lieto di leggere le tue.



a cura di Giulio Pianese

scrivimi