27 agosto 2012

Fischia, che roba

- T'ho sentito fischiettare, sei allegro?
- Davvero fischiettavo? Non me ne sono accorto. Boh, più che allegro, sarò sereno... o rassegnato, ahhhaah.
- Rassegnato non è da te.
- Vero, non è da me: sono di quell'ottimismo da far quasi schifo, sono di quelli che se stanno perdendo due a zero a tre minuti dalla fine pensano ancora di poter recuperare...
- ...qualche volta è successo davvero!
- Sì, lo so... ti riferivi a quel derby torinese, vero?
- Ah, no, non seguo il calcio, credevo parlassi per metafore e basta.
- Che c'entra seguire o non seguire, quella è cultura generale, eheheheh.
- Comunque mi fa piacere sentirti fischiettare.
- Eh... Ti fischietterei volentieri, ti fischierei dietro anche, rivedendoti in bici, purché non ti sia stufata di pedalare sull'arcobaleno.

1 commento:

  1. Noooo! Ma solo nelle favole succede!!!
    *

    RispondiElimina

Grazie per aver letto le mie parole, sarò lieto di leggere le tue.



a cura di Giulio Pianese

scrivimi